Lo sappiamo, in questi giorni di auto-gestione a casa, prendersi cura dei capelli nel modo corretto non è semplice! Soprattutto in caso di chiome tendenti al crespo, ricce o difficili da gestire. Vogliamo poi parlare dei nodi tra i capelli?

È bene sapere che i capelli di norma si annodano a causa di micro-scontri tra i loro fusti, che spesso possono presentare piccole squame aperte e sollevate. Questo contatto origina le tanto odiate ciocche aggrovigliate.

Prima di ricorrere a tecniche traumatiche per liberare i vostri capelli dai nodi, leggete i nostri consigli!

Districare con dolcezza

È vero che spesso i nodi possono diventare un vero incubo, soprattutto in caso di capelli ricci o crespi. Il segreto è armarsi di una buona dose di pazienza e seguire qualche piccolo suggerimento per ritrovarvi di nuovo i capelli in ordine, evitando danni.

SEPARA IN PICCOLE CIOCCHE
Inizia la tua operazione districante, realizzando piccole sezioni di capelli, in modo da indentificare più facilmente la presenza dei nodi. Libera delicatamente i capelli con le mani o aiutandoti con un pettine e, una volta terminato, applica una goccia di olio idratante.

INIZIA DALLE ESTREMITÀ
Per riuscire a sciogliere in modo corretto e senza stress i nodi, parti dal basso. Iniziando dalla radice, infatti, ti ritroveresti a gestire un groviglio ancora più grosso, prima di raggiungere la punta dei capelli e il nodo, stressandoli inutilmente e rischiando di rovinarli!

Inoltre, per limitare eventuale dolore dovuto alla ‘trazione’ del pettine, basta afferrare con forza la ciocca appena sopra il groviglio: in questo modo è possibile anche ridurre la quantità di capelli spezzati.

USA MOLTA DELICATEZZA
Se il tuo obiettivo è districare i capelli prima dello shampoo puoi aiutarti con un prodotto districante spray, una spazzola specifica e tanta pazienza!

In caso di capelli molto crespi o decisamente danneggiati, invece, è sempre meglio effettuare l’operazione di eliminazione nodi durante la doccia.
Una volta applicato lo shampoo, pettina i capelli delicatamente e stendi una maschera districante e idratante dopo il risciacquo per aiutarti a sciogliere i nodi più grossi.
Prima di passare all’asciugatura, tampona i capelli con un asciugamano senza sfregare.

Consigli anti-nodi

Sei riuscita a eliminare i nodi? Bene! Ricordati allora qualche piccolo trucco per evitare che si riformino:

  1. Durante il lavaggio, meglio concentrarsi sul cuoio capelluto senza stressare troppo le lunghezze.
  2. Tampona i capelli invece di sfregarli con l’asciugamano prima di asciugarli, così da evitare ulteriori attriti e facilitare la comparsa di nodi. 
  3. Taglia le estremità secche o spaccate regolarmente (non appena sarà di nuovo possibile, ci pensiamo noi!) in modo da ridurre la formazione di nodi, mantenendo la lunghezza desiderata.

 

Questi consigli sono stati utili? Continua a seguirci, Pino Parrucchieri è sempre al tuo fianco, anche a distanza!


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.